Residenze artistiche

Al primo piano, ci sono 3 comode e colorate stanze, bagni al piano e cucina ampia in cui poter preparare i pasti in autonomia.
La residenza è aperta a tutti i tipi di artisti, artigiani e creativi: sullo stesso piano delle camere è presente un ampio salone in cui poter fare seminari e prove di teatro, danza, yoga e quant’altro; c’è anche una sartoria creativa e teatrale.
Al piano di sotto c’è una officina, un grande magazzino con tanto materiale di recupero, una ciclofficina e una cucina professionale: si può chiedere, quindi, l’uso dell’officina per creare opere anche usando il materiale di recupero disponibile o fare dei laboratori di cucina, di sartoria, di riciclo o di autocostruzione di una bicicletta. La struttura è infatti pensata anche per favorire un approccio interdisciplinare tra arti e mestieri (un gruppo di teatro può fare le prove ma anche costruire la scenografia e i costumi dello spettacolo).

Le possibilità di ospitalità possono essere:
1. Artista che vuole realizzare il suo progetto personale : durante la permanenza garantiamo l’alloggio e lo spazio dove svolgere eventualmente il lavoro artistico.
2. Artista che realizza un progetto/opera su nostra proposta: bed&breakfast gratuito.
3. Gruppi internazionali e non: contattateci direttamente per vedere disponibilità dello spazio e per poter prendere accordi per alloggio e/o utilizzo della sala grande / officina/ materiali.

Su richiesta forniamo anche:
• Lenzuola e asciugamani.
• Uso lavatrice
• Internet con wi fi mobile
• Possibilità di inviti ufficiali per ricerca sponsor/fondi per il viaggio/permanenza (co)progettazione di progetti internazionali.

Info e contatti residenze artistiche/scambi/sala:
– Lydia Buchner +39 328 66 29 343