ScenAperta

ScenAperta

Serata di spontanei interventi artistici, canto, musica, danza, monologhi teatrali, video, letture di testi.

7 minuti per far sentire la tua voce.

Sabato 1 Dicembre ore 20:30

ScenAperta è una serata moderata da Ensemble Aoidos in cui persone esterne al gruppo, previa prenotazione (gratuita), hanno a disposizione 7 minuti per presentare al pubblico un loro intervento artistico in una delle seguenti forme: teatro, danza, canto, lettura, musica dal vivo, video. Anna è il moderatore della serata.

Anna organizzerà la scaletta della serata in modo tale da garantire varietà ed equilibrio, in base alle prenotazioni ricevute. I partecipanti possono prenotarsi entro la mattina dell´evento stesso, utilizzando i contatti indicati in basso. Devono presentarsi un´ora prima dell´inizio per familiarizzare con sala, tecnica e svolgimento della serata. Non c´è censura né selezione, ma il tempo a disposizione e l´ordine di presentazione sono da rispettare rigorosamente.

La serata dura circa 2 ore ed è divisa in due parti, con un intervallo per favorire il contatto tra artisti e pubblico. Ad artisti che hanno suscitato particolare interesse nel pubblico, a discrezione di Aoidos, viene offerta la possibilità di presentare nel secondo tempo, un altro intervento, sempre della durata di 7 minuti.

Gli artisti  iscritti a partecipare non pagano ingresso.

L´intento di Aoidos è di creare un evento-format che favorisca l´emergere di talenti artistici e lo sviluppo di una rete di contatti sul territorio per dar spazio a forme e voci fuori delle grandi produzioni e del mainstream.

Il tema della serata è: Lo Straniero

Trai i vari interventi, anche:

Fuori della Porta

Performance con Jessica Pieroni

testi: Wolfgang Borchert

drammaturgia e regia:  Anna

durata: 15 min

Contatti per info e prenotazioni (Anna):

http://ho-aoidos.blogspot.it

annam1@virgilio.it

340-5418218

Laboratorio di Scultura con Shirin

LABORATORIO DI SCULTURA CON SHIRIN

Giovedì 18 Ottobre 2018, dalle ore 19:00 alle ore 21:00
Tecnica pinch : creazione di un vaso e della prima piccola scultura

Giovedì 25 Ottobre 2018, dalle ore 19:00 alle ore 21:00
1. bassorilievo base: Fiori e animali ( semplici modelli)
2. bassorilievo: dallla foto del ritratto del proprio profilo alla relazzazione in argilla

Giovedì 8 Novembre 2018, dalle ore 19:00 alle ore 21:00
Alla ricerca di artisti affini: figurativo e/o astratto? Dopo la scelta creazione di due sculture in due gruppi

Giovedì 15 Novembre 2018 e Giovedì 22 Novembre 2018, dalle ore 19:00 alle ore 21:00
Continua il lavoro sulle due sculture

In data da definire a Dicembre post incontro per applicare patina e/o smalto.

Per informazioni ed iscrizioni:
Laura: 3273316761; email: cameredariainfo@gmail.com

11 anni fa Shirin Afsharnejad ha cominciato a praticare scultura, ceramica e tornio in Iran, e da tre anni in Italia a Carrara e Bologna. E’ una scultrice che utilizza legno, marmo, argilla e resina per la creazione delle sue opere. Ha partecipato a quattro mostre a Tehran / Iran e nel dicembre 2017 nella Galleria Linda Farrell a Parigi.

Laboratorio di CERAMICA di base 2018 con Shirin Afsharnejad

Laboratorio di CERAMICA di base 2018
con Shirin Afsharnejad

Impariamo tecniche principali:
Pizzicato, colombino e la lastra/sfoglia, e creiamo vasi, bicchieri, piatti…

PROGRAMMA
5 incontri di 2 ore dalle 19 alle 21
Mercoledì 17/24 Ottobre – 7/14 Novembre 2018
Il 5°incontro da concordare a Dicembre, per la cottura finitura con patina di bronzo e/o legno
Il materiale verrà messo a disposizione.

Per informazioni ed iscrizioni:
333 8696569 Catia; email: cameredariainfo@gmail.com

11 anni fa Shirin Afsharnejad ha cominciato a praticare scultura, ceramica e tornio in Iran, e da tre anni in Italia a Carrara e Bologna. E’ una scultrice che utilizza legno, marmo, argilla e resina per la creazione delle sue opere. Ha partecipato a quattro mostre a Tehran / Iran e nel dicembre 2017 nella Galleria Linda Farrell a Parigi.

Il clown: una licenza poetica – laboratorio teatrale

Il clown è un personaggio, una maschera, un gioco che ha la potenzialità di evolversi nel tempo, senza fretta e con costanza, attraverso lo studio, l’osservazione e la pratica. Chi decide di approcciarsi per la prima volta al mondo del clown lo fa spinto da una curiosità personale che può esaurirsi in un’unica esperienza o trasformarsi in un lungo percorso.

Tutto inizia quando, indossando il naso rosso, ci si ritrova davanti agli altri che fungono da pubblico e con gli occhi reattivi si sperimentano le prime emozioni. Il corpo comincia a raccontare assumendo forme diverse e soprattutto nuove che si differenziano da quelle quotidiane. Ci si sorprende dalla propria capacità di una espressione dinamica, diretta, creativa.

Il percorso che si propone vuole garantire ad ogni partecipante uno spazio personale in cui potrà trasformare quella curiosità intima in un flusso di nuove scoperte, consapevolezze, visioni. Silenziando le parole si evidenziano i limiti e il clown fa dei limiti le proprie personali risorse.

Il laboratorio viene strutturato in cinque incontri serali di martedì
9 ottobre (19:00 – 21:30)
16 ottobre
23 ottobre
6 novembre
13 novembre
e una lunga mattinata di domenica
18 novembre (09:30 – 15:00)

Per ulteriori informazioni:
riakiteatro@gmail.com
fb Pagliaccia Fischietta

Theano Vavatziani ha le sue prime esperienze nel teatro il 2003. Si forma con Naira Gonzalez al Centro Teatrale Umbro nel periodo 2005 – 2008. Nel 2006 si incontra con il gruppo Teatro Brucaliffo a L’Aquila, si forma come clown in corsia e insieme nel 2007 creano lo spettacolo “Il Circo Sottosopra” con la collaborazione di Leris Colombaioni. Lo spettacolo si presenta in festival in Italia, a Malta e a Berlino. Continua la sua ricerca sul clown in Brasile durante gli anni 2008- 2011. Si forma con Adelvane Neia in San Paolo e con José Regino a Brasilia. Crea lo spettacolo “Intervalo” con la regia di José Regino il 2010. Partecipa in festival a Belo Horizonte, Mariana, Rio De Janeiro e Brasilia. Nel 2012 a Bologna crea lo spettacolo di clown “Fischietta torna a casa”. Nello stesso anno collabora con il Teatro Ridotto in diversi progetti. Nel periodo 2014- 2016 si concentra nello studio e nella creazione del suo monologo “Lettere dal ‘63”, produzione che si consolida con la cooregia di Alessandro Migliucci nel 2017. Nel periodo 2016- 2018 conduce il laboratorio teatrale per adulti “Il clown: una licenza poetica”.

Dalla materia alla figura, marionette corporee in termoplastico

Workshop di creazione di marionette corporee.
Il corpo della marionetta si fonde e confonde con quello del manipolatore

Tecniche di realizzazione:  scultura della testa e di una mano in argilla, realizzazione delle stesse in termoplastico, corpo in gomma piuma. La bocca della marionetta non sarà articolata.

Gli obiettivi del corso sono costruire una marionetta ibrida a misura umana che rimarrà all’alunno. Conoscere un materiale di costruzione particolare quale il termoplastico che permette un modellato rapido e leggero con una resa iper-realistica. Apprendere nozioni di manipolazione di questo tipo di marionetta.

Programma

Il progetto
A ogni partecipante sarà richiesto di presentarsi al workshop con una propria idea da sviluppare.
Maggiore sarà l’approfondimento dell’idea (portare disegni, foto, bozzetti, eventuali elementi decorativi ) più facile sarà avanzare insieme nella costruzione finale. Ogni elemento che nutre la nostra immaginazione ci permetterà nella prima fase del percorso di riorganizzare insieme i concetti e creare una tavolozza visuale da seguire per finalizzare il progetto.

Costruzione
Sperimenteremo il termoplastico su una piccola maquette.
Realizzeremo la testa e la mano della marionetta, prima in argilla quindi in termoplastico. Scolpiremo il corpo in gommapiuma . Una volta assemblate e dipinte le parti sceglieremo il costume con il quale creeremo la fusione tra personaggio e manipolatore.
In questa fase procederemo per tentativi perché sarà attraverso la sperimentazione che appariranno le risposte appropriate per rendere viva e organica la nostra creatura.

Manipolazione
Studieremo tecniche di manipolazione da applicare alla nostra marionetta. Per facilitare l’apprendimento verranno messe a disposizione alcune delle marionette della compagnia “La Barca dei Matti”.

Materiali
La maggior parte dei materiali per la realizzazione completa del progetto verrà fornito dalle insegnanti. Qualora l’alunno volesse personalizzare la propria marionetta con elementi particolari, quali occhi di vetro o parrucche dovrà provvedere a procurarseli. Consigliamo di portare proposte di costume che denoterà fortemente il carattere del personaggio .

Data: da venerdì 26 ottobre a domenica 4 novembre
Orario: dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
Luogo: Camere d’aria, via Guelfa 44 Bologna, Italia.
Lingue del corso: Italiano, Spagnolo e Francese.

Sarà possibile iscriversi fino al 15 ottobre. Il numero dei partecipanti è limitato a 15.

Il workshop è rivolto a:  marionettisti, attori, scultori, ballerini, scenografi, studenti e chiunque abbia una sensibilità artistica.
Per le iscrizioni è consigliato mandare il curriculum vitae.

Insegnanti:
Ilaria Olivari e Annamaria Andrei sono marionettiste, attrici e costruttrici nella compagnia La Barca dei Matti diretta da Natacha Belova, da febbraio 2015.

Link Barca dei Matti
https://www.facebook.com/passaggeri/
https://www.facebook.com/barca.deimatti.9

Link di Ilaria Olivari
https://www.facebook.com/Teatro-Hilar%C3%A8-472319126251855/

Link Annamaria Andrei
https://www.facebook.com/Grande-Cantagiro-Barattoli-538547249518332/
https://www.facebook.com/Compagnia-Tarassaco-Teatro-1535805530069471/

Per informazioni e iscrizioni
Annamaria Andrei: annamariaandrei@hotmail.com
Ilaria Olivari: 3496075927

Cerca Il Tuo Laboratorio Oasi, Oasi – Spazi verdi in città par tòt

27 maggio 2018

OaSi, OaSi! Spazi verdi in città Par Tòt

Laboratori gratuiti per bambini/e, ragazzi/e, accompagnatori

 

 Cos’è OASI, OASI?

La Parata dei bambini germoglia dal substrato della “grande” Par Tòt Parata (che nel 2013 ha festeggiato la sua decima edizione al Pilastro) e dalle due precedenti edizioni realizzate nel 2015 e nel 2016. La festa continua mettendo ancora una volta al centro del progetto gli Under 15: bambini/e, ragazzi/e e i loro adulti di riferimento (genitori, nonni, insegnanti, educatori, dade…). Sono questi i protagonisti del lungo percorso laboratoriale, con parata finale, dedicato quest’anno al ricco immaginario delle oasi, intese come spazi vitali da scovare in mezzo agli agglomerati cittadini. Cammelli e dromedari, i primi che affiorano nell’immaginario del binomio deserto/oasi, insieme a tutte le specie sopravvissute nella (b)arca di Noè, scenderanno dalle verdi gobbe collinari del parco di Villa Ghigi verso l’asfalto del centro città. Saranno i bambini a cercare, esplorare, creare e sperimentare isole verdi dove li condurrà la loro fantasia.

I laboratori sono tutti gratuiti e finalizzati alla realizzazione della parata; hanno tempi, modalità di partecipazione e obblighi di frequenza molto diversi tra loro; cerca il tuo laboratorio e leggi bene le descrizioni!

 Nell’oasi de Il B.U.C.O., via Zago di fronte al civico 20

CLOWN NEL DESERTO: BEDUINI COL NASO ROSSO

Laboratorio di clown (dai 10 ai 100 anni, ma anche di più)

A cura di Manuela Ara

Esercizi ed improvvisazioni clownesche che termineranno nel montaggio di alcuni numeri da portare in parata. Tuniche, turbanti e nasi rossi si muoveranno al suo interno, per mantenere un ordine del tutto clownesco!

Info: 347 1249458; lelalampone@gmail.com

Date: venerdì 11, 18 e 25 maggio dalle 17.00 alle 19.00; sabato 26 maggio dalle 16.00 alle 18.00

PIRAMIDI NELLE OASI

Laboratorio di acrobalance di gruppo

A cura di Costantino Mercorillo/gruppo Kustò

Esercizi ed improvvisazioni di acrobatica verticale che porteranno allo sviluppo di figure acrobatiche da mettere in pratica in parata!

Info: 348 0041816

Date: ogni mercoledì a partire dall’11 aprile dalle ore 19.30 alle 21.00

 

Nell’oasi di Camere d’Aria, via Guelfa 40/4 (angolo via delle Ruote)

IL DROM-CAMMELLO

Laboratorio di costruzione del carro-cammello per la parata

A cura di Ilaria Olivari – Teatro Hilaré

Creazione collettiva di un carro-cammello da portare in parata! Per conoscere tecniche e materiali per realizzare un animale snodato e articolato. In collaborazione con Davide Brualdi e Jalel Vangoethem e la Ciclofficina popolare di Camere d’Aria.

Info: 349 6075927; teatrohilare@gmail.com

Date: dal 7 maggio al 10 maggio, dalle 15.00 alle 22.00

POF! PICCOLE OASI FUORI… DI TESTA!

Laboratorio di costruzione di cappelli da parata

A cura di Pina e le teste matte

Realizzazione di copricapi che siano il riflesso dell’immagine di “luogo felice” che ognuno di noi si porta dentro. Partendo da basi di paglia, si inseriranno decorazioni e strutture in materiali di ogni tipo, per arrivare in parata con cappelli orgogliosamente fuori di (e in) testa.

Info: 393 4218286; giusi.ledda@gmail.com

Date: venerdì 4 maggio dalle 17.30 alle 19.30 e sabato 5 maggio dalle 10.00 alle 18.00 (con possibilità di incontri successivi ad hoc per terminare i cappelli)

VELODROMEDARI!

Laboratorio di trasformazione di biciclette

A cura di Pietro e Jalel

Laboratorio aperto A grandi e piccoli di trasformazione di biciclette in “velocipedi gobbuti”.

Info: 346 0590337, 388 8903271; pietro.anania3@studio.unibo.it, jalel.sve@outlook.com

Date: dal 26 aprile al 17 maggio, ogni giovedì, negli orari di apertura della Ciclofficina popolare di Camere d’Aria (dalle 18.00 alle 22.00)

PRALINE DI CAMMELLO

Laboratorio di cucina

A cura di Kilian

Laboratorio di cucina per piccoli e grandi, nel quale preparare “pietanze scenografiche” da portare in parata!

Info: +49 176 56703514 (Whatsapp); cameredariainfo@gmail.com

Data: da definire, nell’ultima settimana di maggio

LA SARTOFFICINA DELL’OASI

Laboratorio di cucito e sartoria

A cura dei Sartofficinari di Camere D’aria

La sartofficina delle oasi! Dove creare, inventare e reinventare i costumi per la parata!

Info: 339 6171306; silviacerpolini@gmail.com

Date: tutti i mercoledì a partire dall’11 aprile, dalle 14.30 alle 19.30

OASI OSCURA

Laboratorio di sviluppo e stampa fotografica analogica

A cura di Julien Debey

Dalla parata all’oasi oscura: faremo scatti durante la parata (con macchina analogica) e poi ci ritroveremo nell’oasi oscura di Camere d’aria per sviluppare e stampare. Aperto a tutti quelli che hanno voglia di provare la fotografia analogica e la camera oscura.

Info: 392 7533574; j_debey_90@hotmail.com

Date: da giovedì 31 maggio, dalle 18.30 (e i successivi giovedì)

TAMBOR PEQUEÑO

Laboratorio di percussioni per bambini/e e ragazzi/e

A cura di Marco Catinaccio

Laboratorio di percussioni afro-brasiliane che potranno supportare i musicisti presenti in parata.

Info: 339 1770159; marcatinaccio@gmail.com

Date: 23 aprile, 7, 14 e 21 maggio, dalle 17.30 alle 19.00

 

Nell’oasi del Giardino del Guasto, Largo Respighi

Dal 28 marzo al 24 maggio laboratori estemporanei popoleranno gli spazi del Giardino del Guasto nelle sue giornate di apertura: lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 17.00 all’imbrunire.

QUANDO PARTE DARIO PER TROVARE MELLO?

Laboratorio di costruzione in loco di un cammello e di un dromedario

A cura di Antonella Tandi, Cinzia Poli, Valentina Dal Bò

Inizio dell’installazione in site di Dario e Mello, il dromedario ed il cammello del Giardino del Guasto che accompagneranno le altre iniziative del Giardino fino al giorno della parata.

Info: 392 878016; Facebook Giardino del Guasto

Date: a partire dal 28 marzo, alle 16.30

OASI RACCONTATE, DISEGNATE, SFOGLIATE

Laboratorio di illustrazione cartacea e creazione di storie

A cura di Antonella Tandi, Cinzia Poli, Valentina Dal Bò

Sulle gobbe e dune del giardino nascono storie di oasi illustrate raccolte in un’unica edizione cartacea da sfogliare in giugno.

Info: 392 878016; Facebook Giardino del Guasto

Date: 9, 11, 13 e 30 aprile, 2 e 4 maggio

SE SON GOBBE FIORIRANNO

Laboratorio di manipolazione e creazione di piccole sculture

A cura di Mario Gromo

Mani, acqua, argilla ,terra, semi e…opplà, la gobba fiorirà! Laboratorio di manipolazione per la realizzazione di una mandria di dromedari e cammelli in vista della parata!

Info: 392 878016; Facebook Giardino del Guasto

Date: 16, 18 e 20 aprile, 7, 9 e 11 maggio

GOBBE A PASSEGGIO

Laboratorio di costruzione di bisacce con tecniche di sartoria

A cura di Antonella Tandi, Cinzia Poli, Valentina Dal Bò

Realizzazione di borse a due gobbe, per trasportare con comodità la propria riserva d’acqua in parata!

Info: 392 878016; Facebook Giardino del Guasto

Date: 23, 25 e 27 aprile, 14, 16 e 18 maggio

RILASSIAMOCI!

Laboratorio di massaggi

A cura di Valeria Vicentini

I cammelli hanno bisogno di strofinarsi il pelo! Dopo le piacevoli fatiche dei laboratori, un momento in cerchio per apprendere le tecniche di “rilassamento a vicenda”, utili sia fuori che dentro le oasi!

Info: 392 878016; Facebook Giardino del Guasto

Date: 21 e 23 maggio

CINNISCATTOSI IN CITTA’

Laboratorio di fotografia

A cura di Marco Ziglioli

Reportage fotografici degli eventi della parata a cura dei bambini, sotto la guida di Marco Ziglioli!

Info: 392 8780106

Date: 25 maggio a Villa Ghigi all’imbrunire; 26 maggio al Giardino del Guasto, dalle 17.30; 27 maggio, in parata!

 

Nell’oasi del Parco di Villa Ghigi, Porta San Mamolo

ALLA SCOPERTA DELLE GOBBE

Laboratorio di esplorazione naturalistica (bambini tra i 5 e i 9 anni)

A cura di Paolo Donati

Rivolgete sguardi e cuori alla nostra collina percorrendola passo dopo passo, per scoprirne la  bellezza e per incontrare le piante e gli animali che ci vivono. Il percorso toccherà l’eremo di Ronzano fino a raggiungere il bosco di Villa Aldini. Un ultimo appuntamento sarà dedicato a realizzare, a partire dai materiali naturali disponibili nel Parco Villa Ghigi, un “vestito di scena” con cui sfilare in parata.

Info: 333 6778133; paolo.donati@fondazionevillaghigi.it

Date: venerdì 11, 18 e 25 maggio, alle 17.30 (appuntamento al parcheggio di via Gaibola (raggiungibile con mezzi propri)

 

Nell’Oasi di via del Porto 15

FESTONI CAMMELLATI

Laboratorio di creazione di festoni per addobbare il cortile (ancora) grigio

A cura di Giusy Ognissanti, Marzia, Alberto e Enzo Savini

Creazione di festoni di stoffa che da via Panzini (Pilastro) raggiungeranno via del Porto per decorare il cortile per il Gran pranzo di autofinanziamento della Parata. Realizzazione di un lungo striscione con cammelli usando la tecnica dello stencil.

In collaborazione con Scuola delle Donne Pilastro, Centro Anni Verdi e Pilastrini

Info: 320 2680981

Date: venerdì 20 aprile, dalle 16.00

CIUFFI D’ERBA PER LE OASI

Laboratorio di trasformazione e decorazione di finestre

A cura di Mara di Giammatteo

Il laboratorio trasformerà le facciate del cohousing Porto 15 così da dar spazio ad attività artistiche ed espressioni collettive fruibili per tutti. La natura straborda dalle finestre come per invadere la città.

Info: 3332777846; teatridelerue@hotmail.it

Date: venerdì 27 aprile dalle 16.00 alle 20.00, sabato 28 aprile dalle 10.00 alle 13.00, venerdì 11 maggio dalle 16.00 alle 20.00

 

Nelle oasi del Pilastro

CAMMELLI GIOIELLI

Laboratorio di creazione di gioielli da parata

A cura di Patrizia

Creazione in argilla di amuleti di cammelli, dromedari, e altre strane specie!

Posti limitati! È necessario prenotare al numero 328 6629343 (Lydia).

In collaborazione con la Scuola delle Donne Pilastro.

Info: 328 6629343

Date: tutti i martedì a partire dal 13 marzo, dalle 9.30 alle 11.30

Dove: via Panzini 1, Pilastro

GIOCOLIERI INCAMMELLATI

Laboratorio di giocoleria

A cura di Erika Salamone

Laboratorio di movimento, piccola acrobatica e giocoleria per proporre routine da esibire e sfruttare in parata!

Info: 320 4148473

Data: 11 maggio, dalle 15.30 alle 17.30

Dove: parco di via Panzini, assieme alle realtà socio-educative del Pilastro (Centro Anni Verdi, Pilastrini, via Deledda)

 

Miraggi (Oasi un po’ qua e un po’ là)

ORIGAMI CAMMELLI

Laboratorio di origami tolto “per bambini” (dai 5 anni in su)

A cura di Daniele Dalmonte

Si partirà dalla preparazione della carta fino ad arrivare all’insegnamento delle tecniche di piegatura per ottenere cammelli e dromedari coi quali invadere la città durante la parata, e nei giorni precedenti!

Info: 329 7491681; danieledalmonte@libero.it

Date: dal 12 aprile, tutti i giovedì dalle 17.00 alle 18.30; domenica 22 aprile al pranzo di autofinanziamento in via del Porto 15; sabato 26 maggio al Giardino del Guasto

ABBEVERATOI PER TUTTI!

Laboratorio di costruzione di bicchieri in ceramica

A cura di Shirin Afsharnejad, con il sostegno di Catia Scianguetta e Laura Planelles

Mini-abbevveratoi per tutti! La carovana sarà lunga, la sete tanta. Si modelleranno bicchieri personalizzati in argilla con corda, da portare intorno al collo il giorno della parata. Grazie ai bicchieri sarà possibile esplorare le basi della lavorazione artigianale dell’argilla.

Info: 333 8696569; catia.scia@gmail.com

Date: domenica 22 aprile in via del Porto 15, giovedì 26 aprile e giovedì 3 maggio a Camere d’Aria in via Guelfa 40/4, venerdì 7 maggio al Giardino del Guasto

GOBBE IN VALIGIA

Laboratorio di costruzione di gobbe, musi e code di cammello

A cura di Michele, Alessia e Carlos

Il laboratorio creativo itinerante girerà per i parchi di Bologna con una valigia piena di materiali, per realizzare musi, zampe, code e gobbe, per riempire le strade di Bologna di cammelli in parata!

Info: 327 1035298, 339 1593496; Mic.pianta@libero.it, lalle.p@live.it

Date: venerdì 20 aprile dalle 17.00 alle 18.30 al Giardino del Guasto, domenica 29 aprile dalle 15.00 alle 16.30 presso il Parco dell’11 Settembre, domenica 20 maggio dalle 15.00 alle 16.30 in Piazza Spadolini, mercoledì 23 maggio dalle 15.00 alle 16.30 presso il Giardino Lunetta Gamberini

L’ABBRACCIO DEGLI ALBERI

Laboratorio di costruzione di amache

A cura di Silvia e Fabio

Durante questo laboratorio verranno create amache colorate per la nostra oasi dell’ozio in città.

Saranno portate in parata per abbracciare gli alberi e regalare un momento di rilassamento e di osservazione del cielo, della natura e della città intorno a noi.

Info: 339 6171306; silviacerpolini@gmail.com

Date: mercoledì 16 maggio e venerdì 18 maggio, dalle 16.30 alle ore 18.30

Dove: Fiori di Anna, via Riva di Reno 2/A, Bologna

 

Altri luoghi, altre oasi

OASI DI SAMBA

Laboratorio di samba e danze afro-brasiliane per bambini/e e adulti assieme (consigliato a bambini/e dai 5 anni in su assieme ai loro genitori/accompagnatori)

A cura di Ana Chantal e Luana Redalié

Una carovana di cammelli e dromedari, odalische e beduini si mette in marcia a ritmo di samba… Sarà un viaggio alla scoperta di movimenti, danze e sonorità afro-brasiliane mescolate a quelle della nostra città.

Info: 340 2574841; sambaradan@gmail.com

Date: ogni giovedì a partire dal 3 maggio (3, 10, 17 e 24 maggio), dalle 18.00 alle 19.30

Dove: Sala Polivalente, Centro interculturale Zonarelli, via Sacco 14

 

ACROYOGA FAMILY

Laboratorio di acroyoga (per bambini dai 5 ai 10 anni accompagnati da un genitore/adulto)

A cura di Serena Ganeo e Irene Palanca

Verranno sperimentati elementi di yoga e acrobatica in volo attraverso il gioco di bambini e genitori insieme. In pieno spirito Oasi ci sarà anche un piccolo spazio dedicato al massaggio Thai in cui i bimbi potranno massaggiare i loro genitori. L’Acroyoga Family è un’opportunità per i bimbi di creare consapevolezza verso se stessi, gli altri e il mondo.

Info: 320 0868758; 349 5890945; sganeo@hotmail.com, ireneupsidedown@gmail.com

Date: 11 e 25 maggio dalle 16.30 alle 17.45

Dove: Yoga Studio Emme, via F.E. De Giovanni 18/a, Bologna

BURATTINI BUENAVENTURA A MODENA

Laboratorio aperto di costruzione di burattini (dagli 8 anni in su)

A cura di FUCINA BUENAVENTURA in collaborazione con Rosina – Percorso di educazione libertaria

Info: luana.ronzoni@gmail.com; 370 3343109 (dalle 16.00 alle 18.00, dal lunedì al venerdì)

Date: in via di definizione (gli interessati possono inviare una mail)

TRANS-SAHARIAN SOUND

Laboratorio di musica d’insieme

A cura di Caterina Cesaria

I “ragazzi del deserto” procedono accompagnati dal ritmo di nacchere, maracas e tamburi, incantati da melodie di flauti e cornamuse, da corde che vibrano e voci che cantano. Viaggiando  attraverso le sabbie, leggono il percorso compiuto dal sole, cercano i rari pozzi, festeggiano le scarse piogge, catturano la nebbia, contano le linee dei crinali per stabilire la direzione da seguire. La sera, esausti, sostano tra le rotte disegnate dalle stelle trafficando suoni intorno a un falò, cantando leggende della sabbia e racconti del vento.

Info: 339 4274293; caterina.cesaria@libero.it

Date: 2, 9, 16 e 23 maggio dalle 10.00 alle 11.30

Dove: Laboratorio permanente libertario Coda di Lupo, via Castelfranco 53, San Giovanni in Persiceto

VENTI D’OASI

Laboratorio di canto

A cura di Chiara Trapanese

Venti che portano canzoni, voci d’oasi che si intrecciano e si scambiano. Laboratorio di voce aperto ai bambini e ai loro accompagnatori, per sperimentare assieme cori e armonie!

Date: 7, 14 e 21 maggio, dalle 19.00 alle 20.00

Info: 338 6502278
Dove: Casa del Popolo Venti Pietre, via Marzabotto 2

FALDE ACQUIFERE

Laboratorio di musica e costruzione strumenti

A cura di Jalel Vangoethem

Laboratorio di piccoli grandi tamburi per grandi piccoli ragazzi. Percussioni afro-latine da portare in parata!

Info: 388 8903271; jalel.sve@outlook.com

Date: a partire da mercoledì 11 aprile, dalle 16.30 alle 19.00

Dove: Socio Educativa Gruppo Tigrotti, via De Nicola 28, Casteldebole

OPEN CIRCUS MONTAGNOLA

Laboratorio di circo

A cura di Elio Fabbri, Milca Colombo, Gaia Cafaggi

Laboratorio di Circo Sociale per adolescenti, giovani e adulti nel parco della Montagnola.

Info: Facebook Montagnola Open Circus

Date: tutti i lunedì dalle 18.00 alle 20.30, da marzo a maggio

Dove: Parco della Montagnola

LABORATORIO A SORPRESA!

A cura di DROMrigo (Rodrigo Pozo) in una scuola elementare a SORPRESA!

Info: cameredariainfo@gmail.com

PRE-PARIAMOCI (eventi e iniziative prima della parata)

OASI DEL PORTO

domenica 22 aprile, ore 12.30

Un pranzo di autofinanziamento nel cortile del co-housing di via del Porto trasformato in oasi, per passare una giornata piena di arte, cibo, laboratori e bella compagnia.

Info e prenotazioni: 339 6171306

Dove: via del Porto 15, Bologna

PILASTRO OASI APERTA!

venerdì 11 maggio, ore 13.00

Via Panzini 1, sede di diversi laboratori del progetto “OaSi, OaSi!”, dei Pilastrini, del Centro Anni Verdi, della Scuola di Donne e del CVS, in occasione dell’arrivo del Ramadan, INVITA TUTTI ad un pic-nic informale! Nessuna prenotazione, portate voi stessi e ciò che volete trovare!

Info: cameredariainfo@gmail.com

Dove: via Panzini 1, Pilastro, Bologna

ESPLORIAMO VILLA GHIGI!

venerdì 25 maggio, a partire dalle ore 16.30

È giunto il momento di ritrovarsi assieme esplorando e assaporando gli spazi che accoglieranno l’inizio della parata. Costruzione di amache con Silvia e Fabio, massaggi cammelleschi con Valeria e, al tramonto, i racconti del Teatrino Giullare!

Info: cameredariainfo@gmail.com

Dove: Parco di Villa Ghigi (sotto il grande cedro), Bologna

PRE-PARIAMOCI AL GUASTO

sabato 26 maggio, all’imbrunire

All’indomani della partenza della carovana… “ho avvistato nu cammell, tra le dune de lu Guast!”

Tommaso Bianco e Guglielmo Pagnozzi prenderanno parte alla festa di preparazione alla parata, portando in scena una rappresentazione tra musica, teatro e canzone napoletana.

Info: 392 8780106

Dove: Giardino del Guasto, Largo Respighi, Bologna

Inoltre si inCAMMELLANO:

Gruppo di  Ukulele e chitarristi della Banda del Buco e il valzer del Cammellino, CSAPSA2, Biblioteca Luigi Spina e la Nora, Scuola d’infanzia Betti 3 – coro di voci bambine diretto dal maestro Walter Caserta, Scuola primaria Longhena – terza C, Scuole materne Gabbelli e Betti 2, “La Fabrique des Impossibles” e “Le Jardin Guinot” di Saint Ouen/Paris, Bruna Ferreira, Karima Maluk, Corretto Samba, Sambaradàn, quartiere Santo Stefano,  quartiere San Donato-San Vitale, Regione Emilia Romagna, Santo Drom, Simone Pozzato e il gruppo di capoeira di Borgo Panigale e Corticella, Ana Maria e le giovani truccatrici, Scuole Don Bosco e Associazione Le Ortiche e chi si aggrega carovana facendo…

Per informazioni e aggiornamenti:

cameredaria.net | associazionegiardinodelguasto.blogspot.it

cameredariainfo@gmail.com

www.facebook.com/oasipartot

 

LETTERE DAL ’63

7° Appuntamento della Rassegna Oltre l’Ombelico

Lettere dal ’63


Un monologo teatrale di e con Theano Vavatziani
Regia di Alessandro Migliucci e Theano Vavatziani
Scenografia: Marco Sciucco e Theano Vavatziani
Costumi: Silvia Cerpolini

“Allora verrò e vi prenderò a vivere qui. Qui è la vita. Le persone bevono casse di birra e mangiano tonnellate di carne. Ogni giorno mangeremo carne e altre cose buone, tutte le cose migliori.”
Cosi Lui scriveva a Lei nel 1963.
Nasce un sogno nel cuore di un uomo. E come ogni sogno sfida il rischio, condiziona il presente, resiste all’intuito, illude il futuro. Lettera dopo lettera.
Un’appassionante lettura nell’intimo di una vita umana

Sabato 10 Marzo alle ore 21:00

POSTI LIMITATI, E’ GRADITA LA PRENOTAZIONE

Per informazioni e prenotazioni:
cameredariainfo@gmail.com
Silvia 3396171306

Io Sono Suono


Voce e corpo centro dell’Universo
Seminario di armonia corale con CIRO BUTTARI


Alla ricerca di un’identità sonora quanto mai libera dai vincoli del pentagramma.

Dalla mattina di Sabato 24 Marzo alla sera di Domenica 25 Marzo
Sabato JAM SESSION

CIRO BUTTARI
Viaggiatore e musicista a contatto con culture diverse si e’ ritrovato ad indagare sul potere del suono scoprendo forme di musica collettiva e rituale prodotte dalle antiche culture primitive. Da queste esperienze musicali e attraverso la meditazione ha scoperto via via una visione sempre più profonda e autentica della realtà a cui non ha voluto rinunciare.

Per informazioni:
cameredariainfo@gmail.com
339 6171306 Silvia

COINCIDENZE Extra Urbane

COINCIDENZE EXTRAURBANE
11-12-13-14 APRILE 2018 Bologna- Camere D’Aria
H 10.30- 17.30
Performance 14 Aprile 2018 h 14.00-17.30

Coincidenze Extraurbane è un azione performativa sul territorio bolognese concepita come una scrittura scenica che riunisce la ricerca fatta dai performer Nicolas Grimaldi Capitello, Eleonora Greco, Francesco Russo e Natalia Vallebona in collaborazione con i musicisti Max Rocco e Umberto Vigliani e i partecipanti del workshop “Coincidenze” che si terrà dall’ 11 al 14 aprile 2018 a Camere d Aria, via guelfa 40, Bologna.
Il workshop è aperto a danzatori performer cantanti, attori, circensi e appassionati dell’espressione artistica.
La performance avverrà il giorno 14 Aprile 2018 a bordo del treno regionale n. 34005 delle ore 14.35 che copre la tratta Bologna Centrale-Cervia, con un’ulteriore parte della performance a Cervia, accompagnati dalla Banda del B.U.C.O. Il ritorno su Bologna sarà previsto alle ore 19.21.

IL PROGETTO: Coincidenze Extraurbane è una ricerca volta ad investigare le “comunità temporanee” che viaggiatori, pendolari, studenti e lavoratori accidentalmente creano spostandosi con i mezzi pubblici. Il programma del Seminario partirà da un training fisico la mattina finalizzato alla creazione pomeridiana. La ricerca si articolerà intorno astrategie per trovare delle modalità di intervento sulle “comunità accidentali” che si creano durante i viaggi. La rottura del ritmo della monotonia, l’interazione indotta dall’azione, l’intrattenimento accidentale, la ridefinizione di spazi in convenzionali per atti performativi saranno alcuni delle tematiche intorno alle quali lavoreranno i performer.

PROGRAMMA DEL SEMINARIO : H 10.30 – 12.30: Classe di danza contemporanea/Training fisico H 12.30 – 13.30: Pausa pranzo H 13.30 – 17.30: Laboratorio Creativo/ Scrittura Scenica
COSTI DEL WORSHOP : 15 euro classe della mattina singola 40 euro (tre giorni di classe della mattina) 80 euro tutto il seminario 100 euro seminario con alloggio e uso cucina a Camere d’Aria.

I PORTATORI DEL PROGETTO : Nicolas Grimaldi Capitello: è un’artista di origine napoletana. Dopo aver lavorato con alcune compagnie di fame mondiale come Vim Vandekeybus- Ultima Vez, si concentra sulla propria ricerca performativa che esplora con progetti personali e seminari in Italia e all’estero (Peccati di Kore- Roma; Shaanxi Normal University- Xian-Cina; Nohow Bords- Città del Messico…)
Eleonora Greco: è un’artista di origine marchigiana. Si perfezione come attrice- danzatrice al Centro Universitario Teatrale Umbro lavorando poi per il Teatro Stabile dell’Umbria. Collabora come danzatrice per il Festival Cinematica e con altri progetti e artisti italiani.
Francesco Russo: è un artista di origine napoletana. Dopo una formazione all’A.I.D di Roma inizia a lavorare per diverse produzioni e progetti come: Napoli Teatro Festival, Ravello Festival, Interno5, Eddie Peake, Benedetto Sicca… Attualmente continua la sua ricerca intorno alla danza, la performance e il teatro fisico in Italia e all’estero.
Natalia Vallebona: è un’artista di origine genovese. Rientra da poco in Italia dopo dieci anni di ricerca fra Francia, Olanda e Belgio. Continua la sua ricerca con il suo collettivo Poetic Punkers (Premio Nuove realtà del Teatro 2017), collabora dal 2016 con la compagnia Balletto Civile e dal 2011 da seminari intensivi del suo lavoro in Micadanses e Studio Harmonic – Parigi; Codarts- Rotterdam; Project Talk- Ballet C de la B- Garage 29, Volksroom, Space Belgica, Artist in Common-Bruxelles…

LINK VIDEO:

https://www.youtube.com/watch?v=CXxUKLXS548
https://www.instagram.com/p/Bc5NPRpn0VU/

COINCIDENZE extraurbane sarà l’iniziativa di apertura del LABORATORIO QUIèORA: un ciclo di incontri partecipativi promosso dal Comune di Cervia per coinvolgere la comunità nel formulare proposte di ri-definizione dei locali della stazione di Cervia-Milano Marittima.

Informazioni: cameredariainfo@gmail.com
339 6171306 Silvia
Iscrizioni entro il 30 marzo 2018

FOLLOWER

Sabato 24 Febbraio alle ore 21:00

FOLLOWER

Sesto appuntamento della rassegna Oltre l’Ombelico

E se, tramite un’app, potessi essere seguito nella vita reale, anziché semplicemente sullo schermo?

Se un tuo follower potesse realmente seguirti per tutta la giornata, restando invisibile e anonimo, e osservarti mentre prepari la colazione, vai al lavoro o incontri degli amici?
Follower
Sesto appuntamento con la rassegna Oltre l’Ombelico

scritto e diretto da Pietro Dattola
con Flavia G. de Lipsis
elementi di scena Alessandro Marrone
foto di scena Chiara Davoli
una produzione DoveComeQuando / Festival Inventaria

Per Informazioni e Prenotazioni:

3396171306

cameredariainfo@gmail.com