CuCaCu

CuCaCu

Dalle 19:00 del 20 Ottobre, fino al primo pomeriggio del 21 Ottobre vi aspettiamo al nostro CuCaCu (Cucio, Canto, Cucino), la residenza artistica per piccoli e piccole sarti/e, cantori/e e cuichi/e (dai 5 anni in su) in collaborazione con Il Guardino del Guasto

Per info e prenotazioni:

Antonella: 3928780106

Lydia: 3286629343

Fino all’ultimo respiro

Venerdì 20 Ottobre alle ore 18.00  PROVA GRATUITA del laboratorio per adulti FINO ALL’ULTIMO RESPIRO, un laboratorio di teatro fisico e drammaturgia performativa, a cura del Magnifico teatrino errante creato in collaborazione con Circo Sotto Sopra.
Condotto da Mariagrazia Bazzicalupo e alcuni attori della compagnia Magnifico Teatrino Errante, “Fino all’ultimo respiro” è una proposta pratica di formazione attoriale, ma soprattutto un contenitore di riflessioni e di momenti di pensiero condiviso sulla responsabilità che ognuno di noi ha nei confronti di quello che viviamo.

Per informazioni e prenotazioni

mariagrazia.bazzicalupo@gmail.com

magnificoteatrino@gmail.com

Tel. 3287312861

Workshop di Serigrafia

Dalla Camera Oscura alla Stampa
Workshop di Serigrafia con Elena Mistrello

Sabato 21 Ottobre dalle ore 10:00 alle ore 17:30

Un workshop pratico per chi vuole imparare le basi del processo serigrafico: preparazione di una grafica adatta (con photoshop e a mano), impressione del telaio in camera oscura, prove di stampa su stoffa e carta.
(necessaria iscrizione posti limitati!)

Per info, costi e prenotazioni:
cameredariainfo@gmail.com
338 4802742

Laboratorio teatrale “Il clown: una licenza poetica”

Vi presento il laboratorio con alcune riflessioni prese dai miei quaderni:
“Il clown entra con decisione – qualsiasi sia il modo con cui ha scelto di entrare. Non deve dimostrare niente a nessuno.
Esteriorizza le sue emozioni attraverso le reazioni del corpo e le maschere del viso e variando il ritmo e l’intensità riesce a caratterizzare la loro espressione.
Comunica le sue idee attraverso l’azione che viene a sua volta accompagnata da una reazione. Così si crea un cerchio di azioni e reazioni che racchiudono il gioco con un inizio ed un finale chiaro.
Nel suo corpo è sempre presente l’energia richiesta e cambiando quantità e qualità modella il coinvolgimento sia suo che del pubblico.
Più chiarezza c’è nelle idee che trova più riesce ad accogliere gli imprevisti utilizzandoli come nuove occasioni di “microgioco” senza uscire dal cerchio che aveva iniziato, ma anzi lo arricchisce con sorprese nuove.”
Theano Vavatziani

Il laboratorio è pensato come un percorso per principianti, un’unità che ci porterà ad attivare il processo di creazione del proprio personaggio clown.
Il gruppo aiuterà ogni singolo ad assumere una maggiore consapevolezza dello spazio e a creare all’interno il proprio spazio di espressione e trasformazione.
Nel corso del laboratorio ognuno creerà la sua valigia personale con naso rosso, costume, oggetti, strumenti musicali, riflessioni.
In ogni incontro ci saranno momenti in cui si presterà l’attenzione al singolo clown che con la sua “entrata” avrà la possibilità di sperimentare la sua presenza e le sue scoperte davanti ad un pubblico.
Il laboratorio si concluderà con un’uscita, una camminata, in cui il gruppo lascerà lo spazio protetto che ha creato durante il laboratorio… così il clown con la sua prima valigia di esperienze va all’incontro con il mondo e i suoi imprevisti!

Sono 6 incontri di
mercoledì (18Ott, 25Ott, 8Nov, 15Nov, 22Nov, 29Nov)
dalle 19:30 alle 22:30
a Camere d’Aria
La camminata finale sarà di mattina o sabato 2Dic o domenica 3Dic (da concordare con il gruppo).

ISCRIZIONI e INFO
via e-mail : riakiteatro@gmail.com

Il laboratorio sarà a numero chiuso.

La lunga cena del teatro e delle arti

Sabato 14 Ottobre dalle ore 20 alle ore 22

La lunga cena del teatro e delle arti

Un posto a tavola? In ciclofficina, cucina o sala curvilinea?

MENÙ A CURA DI NOKI (Nora e Killian)

ANTIPASTO
sformato ricotta e spinaci con crema di formaggi
PRIMO
crepes farcite con zucchini
SECONDO
polpette di melanzane al sugo con farinata
DESSERT
torta tenerina con crema di mascarpone

A partire dalle ore 22 PORTE APERTE A TUTTI/TODOS/TOUT LE MONDE!!!

Per una notte tutta Camere d’aria si trasforma: Cibo, performances teatrali, musicali, circensi e multimediali dappertot!

Saranno con noi:

Amalia Goffredo, Theano Vavatziani, Maria Grazia Bazzicalupo, Elio Fabbri, Laura Francaviglia e il gruppo di chitarristi, Tiziana Panero, Maurizio Messere e Alessandro Tescione, Alice Murtas, La Ninni, Antonella Tandi, Mirjiam Bruckner, Mario Pascariello, Pasquale Faraco, Bruna Ferreira, i Fornai Felix, Mara Di Giammatteo e Mile.

Inoltre, presenteremo il programma delle attività a Camere d’aria e la nuova stagione teatrale ” Oltre l’ombelico”, con possibilità di abbonarsi.

Per info e prenotazioni:
3396171306 Silvia
cameredariainfo@gmail.com

Tintura naturale della lana, Eco-Print e Tessitura

Dal 7 Ottobre ripartono i WorkShop della Rubia Peregrina

7 e 8 Ottobre TINTURA NATURALE DELLA LANA con piante, radici e fiori (12 ore di lavoro)

28 Ottobre ECO-PRINT stampa vegetale su tessuti di fibra animale a cura dell’Associazione Culturale Il Lavoro Impreciso
(8 ore di lavoro)

A partire da Novembre Laboratorio mensile di TESSITURA di BASE
Lezioni teoriche e pratiche per avvicinarsi alla tessitura ad arazzo, con sperimentazione fiber- art e riciclo.
Un incontro a settimana di 3 ore.

Per informazioni, orari e iscrizioni: 3332777846
email: larubiaperegrina@gmail.com

Masterclass con Nicolas Grimaldi Capitello

Dal 1 al 6 Ottobre la compagnia emergente “LA MALACIORTA di Nicolas Grimaldi Capitello sarà in residenza creativa presso Camere D’Aria di Bologna.
Approffittando di questa occasione La compagnia terrà due giorni di

Masterclass aperto al pubblico
PROGRAMMA:
3 Ottobre dalle 09:30 alle 12:00
5 Ottobre dalle 09:30 alle 12:00

Il costo di partecipazione è a offerta libera (consigliato un minimo di 30€)


Per informazioni e prenotazioni:
Nicolas Grimaldi Capitello
e-mail: nicolasgrimaldic@live.com
cell. +39 3495119448

Silvia
emali: cameredariainfo@gmail.com
cell. +39 3396171306

Valeria
emali: lucrezia.scardigno@gmail.com
cell. +39 3402287465

Per info sul lavoro di Nicolas Grimaldi Capitello:
Link video —> https://www.youtube.com/watch?v=ybJNz6spZ5M

Nicolas Grimaldi Capitello, nato il 5/12/1993 a San Giorgio a Cremano (NA).
Lavora dal 2012/2013 con la compagnia emergente Nervitesi di Carla Rizzu negli spettacolo “Ordinary People Extraordinary Story”, “Mor4Orm” e “Pensieri,Parole,Opere e…” .
Dal 2014/2015 nella compagnia Ultima Vez di Wim Vandekeybus nello spettacolo “What the Body does not Remember”.
Nel 2015 lavora al progetto “Campania Dance Road” con la compagnia Movimento Danza di Gabriella Stazio.
Da maggio 2016 lavora con la compagnia Körper di Gennaro Cimmino nello spettacolo “Aesthetica esercizio n°1” e “Vivianesque”. Da Giugno 2016 ad Agosto 2016 danza per un progetto col coreografo Francesco Nappa, in occasione del XXII edizione del Concorso Internazionale di Composizione Musicale.
In Agosto 2016 lavora con Dimitris Papaioannoure in “Extract from NoWhere”.
Nell’Ottobre 2016 inizia a lavora nella compagnia INTERNO5 per il regista Benedetto Sicca in “Standing Monteverdi” e per il corografo Antonello Tudisco in “EXISTO”.
Lavora nell’edizione del Napoli Teatro Festival 2017 per il progetto “Tamurriata, ‘o ball ‘ngopp ‘o tamburo”.
Dal Luglio 2017 inizia a lavorare per il coreografo Lu Zheng.
Nel Novembre 2015 inizia la sua prima messa in scena “TRES” e nel Gennaio 2017 debutta con l’assolo “Danza Paloma”.
In futuro lavorerà alla messa in scena di un nuovo progetto “A-The ART of never getting ANGRY” con la quale effettuerà una residenza tramite il bando regionale “MU.D.” presso il TAN – Teatro Area Nord con la compagnia INTERNO5.

Canale Youtube —> https://www.youtube.com/channel/UCu3HeD6d5VhnxOI9A19olkw

Presentazione del libro “Controvento” con l’autore Nicola Regina

27 Settembre dalle ore 18:30

Aperitivo letterario: presentazione del libro
“Controvento” con l’autore Nicola Regina

Continua il tour di Nicola Regina per presentare il suo libro – Controvento – ed i suoi progetti presso il Family Village a Kampong Cham, in Cambogia. Lo avremo, con immenso piacere, qui a Camere d’aria, per presentarci il frutto di un’esperienza unica e dai risvolti inaspettati.

“Dicevo di non essere un cicloamatore e tantomeno un ciclista, quindi un viaggiatore estremo o forse solo un mezzo matto affetto da una grave forma di wanderlust.
Raccontavo di un viaggio affrontato controvento e con un’organizzazione da incosciente, un viaggio che non sarei riuscito a fare in cambio di soldi, perché non ne sarei stato in grado. Era una questione di pura passione, e avanzavo con la consapevolezza che non avrei tagliato nessun traguardo e ricevuto nessun premio. Doveva essere una festa speciale per la mia anima e lo è stata. Dopo l’Australia, tra un viaggio e l’altro, il vento prima mi ha riportato nella Cambogia e poi nel campo della vergogna di Idomeni. Qualcosa dentro di me è cambiato, qualcosa è andato in frantumi, qualcos’altro è germogliato: ho cominciato a vedere tutto in modo nuovo e diverso.
Nello stesso mese, un groviglio di emozioni, sensazioni, idee. Infine un progetto ben chiaro e definito da cui è nata la mia associazione umanitaria Viva la Vida, ed è così cominciato un “bellissimo cammino”.
Così sono passati gli anni, tra difficoltà e meraviglie (tutto documentato su Facebook) e oggi?
Oggi Nicola ha capito che “nel momento in cui aiuti qualcuno…in realtà stai aiutando te stesso” questo è il motto del Viva La Vida Family, associazione non-profit creata da lui, allo scopo di dare concreto aiuto alle popolazioni disagiate, specialmente ai bambini.
I ricavati delle vendite del libro saranno TOTALMENTE utilizzati per finanziare i progetti dell’associazione.

Tutte le info le trovate qui:
https://www.vivalavidafamily.com/
https://www.facebook.com/vivalavidafamily/
https://www.facebook.com/nicola.regina.3

Vi invitiamo quindi a partecipare numerosi, per ascoltare la storia di un viaggio interiore, più che esteriore. Un viaggio che ha portato alla creazione di un progetto importante che va divulgato, per aiutare piccoli figli sfortunati, dando loro la possibilità di costruirsi un futuro, attraverso la
realizzazione di progetti finalizzati a istruirli e a fornirgli conoscenze tecnico-scientifiche, utili al raggiungimento di una loro emancipazione economica e culturale.
PROGRAMMA
ore 18.30 – aperitivo con drink
ore 19.30 – inizio presentazione e discussione con l’autore

Musical Weekend

Quattro weekend, quattro stage intensivi aperti a tutti, senza limiti di età per mettersi in gioco, emozionarsi e divertirsi insieme attraverso lo studio di brani musicali e scene dei più interessanti musical del nostro tempo. 

QUANDO

24 e 25 giugno (qui e ora, stare per essere in relazione)

22 e 23 luglio (provare per credere! Via libera alle emozioni)

19 e 20 agosto (deforme e ridicolo, mettiamoci in gioco!)

9 e 10 settembre (sorpresa…)

orario: dalle 10.00 alle 18.00

COME

è possibile scegliere a quanti e quali stage partecipare, a seconda delle proprie disponibilità.

CHI

Per tutti, senza limiti di età o di esperienza. Per chi coi propri limiti vuole giocare.

 PERCHE’

Per esplorare nuove modalità di espressione o semplicemente tenersi in allenamento. Per mettersi in gioco, divertirsi ed emozionarsi insieme.

DOCENTI

Eleonora Lombardo, canto

Gloria Gulino, recitazione

INFO E ISCRIZIONI

gloria_gulino@yahoo.it

HOME-LESS

Mercoledì 12 e Giovedì 13 Luglio alle ore 20:30

Aoidos cre-Azione teatrale presenta

                                                                HOME-LESS

La città si dissolve, muta, non si riconosce. Un´intera comunità è sostituita da gente che arriva dal mare. Un popolo è sostituito da un altro popolo.

Un giorno si diffonde la voce che uno di questi “stranieri” vuole “redimere il mondo”. Perché redimere? E come?

Un teatro che non è narrazione, ma azione. Voci ed immagini si giustappongono, raccontano per accumulazione l´esperienza di tutti.  Si tratta, per usare le parole di Walter Benjamin, di “un concetto di esperienza che ritiene in sé elementi cultuali”. Giorni e momenti significativi non sono contrassegnati da alcuna esperienza vissuta, non sono in compagnia di altri, ma si staccano dal tempo. Il “qui” in cui “l´insufficiente diventa eterno”.

Drammaturgia e regia: Anna

Assistente alla regia: Luciano Magistro

Assistente al training: Valeria B. Covella

Video e luci: Luciano Magistro

 

PERFORMERS:  

 Valeria B. Covella  –  Matteo Favazza  –  Alessandra Ferri  –  Luciano Magistro  –  Jessica Pieroni  –  Tonia Scaglione  –  Ester Silverio

Testi:  Sándor Márai – B.Brecht – I. Calvino – L. Magistro – E. Silverio –  J. Pieroni – V. Covella.

Video: L. Magistro

Ensemble Aoidos è un gruppo di cre-Azione teatrale. È un gruppo autogestito, che lavora fuori dei circuiti tradizionali, per amore della ricerca e dello sviluppo individuale. Il gruppo è nato a Bologna nel maggio 2016. Lo spazio vivo e pulsante che si è creato intorno al gruppo favorisce la scoperta e la creazione. Il teatro offre il contesto affinché ciò diventi possibile, e precisamente un teatro inteso come dramma=azione, come nell´antica Grecia.

http://ho-aoidos.blogspot.it  

Si consiglia la prenotazione.
Info e prenotazioni:

annam1@virgilio.it  (Aoidos)

Silvia (Camere D´Aria): +39 339-6171306