La Costruzione Di Un Monologo: “Karate Kills”

Partendo dal testo “Karate kills” analizzeremo come si costruisce un monologo: lo spunto per la scrittura, l’urgenza (o bisogno) di comunicare, le possibili fonti d’ispirazione (musica, cinema, letteratura, pittura, storia) e l’importanza dell’esperienza personale, reale o immaginaria.

https://www.youtube.com/watch?v=3HvN7Jrxmf0

Giorni e orari: martedì 14, mercoledì 15, giovedì 16 Novembre dalle 18 alle 19,30.
Modifiche agli orari potranno essere concordate con i partecipanti.

Giovanni Martucci, autore e interprete.

Tra i suoi testi teatrali:
– Karate kills: selezionato alla quarta edizione del Festival 2014 di monologhi teatrali “UNO 4” di Firenze per la regia e interpretazione dello stesso autore; selezionato alla quarta edizione del “NOpS Festival” di Roma organizzato da Nogu Teatro.
– A Milano che ora è?: selezionato al 2° Premio Centro alla drammaturgia 2014 per attori e testi di monologhi e al 1° Festival di Corti Teatrali del Calàbbria Teatro Festival per la regia e interpretazione dello stesso autore; selezionato alla quinta edizione del “NOpS Festival” di Roma organizzato da Nogu Teatro e vincitore del premio come miglior testo.
– Interdetta: selezionato alla sesta edizione del “NOpS Festival” di Roma organizzato da Nogu Teatro e vincitore del premio come miglior testo.
– L’epitaffio del Griffo: vincitore della decima edizione del Premio Unicoop Tirreno per testi di Monologhi del Festival Stella d’Oro 2016 di Allerona.
– Prenditi il mio posto: selezionato all’ottava edizione del “NOpS Festival” di Roma organizzato da Nogu Teatro.
Dall’incontro con Marina Santoro nasce il progetto per la messa in scena del testo “L’epitaffio del Griffo”, vincitore del bando di residenza artistica “Villa Pini 2017/2018” promosso da Emilia Romagna Teatro Fondazione \ Arena del Sole.

Per informazioni e prenotazioni:
e-mail: cameredariainfo@gmail.com
cell. +39 339.6171306

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *