Lina Prova Aperta

Prova Aperta dello Spettacolo di Fabiana Mercadante
Lina
Una micro-storia vera

Lunedì 25 Febbraio 2019, ore 21:00

Ci sono luoghi e tempi della storia che sfuggono alla scrittura: sono lo spazio interno delle energie che hanno attraversato i corpi singoli degli assenti dalle narrazioni storiche che i libri trasmettono.
Lina non è uno spettacolo, ma un piccolo saggio di micro-storia, il racconto, in chiave coreografica, di uno scarto dalla norma delle narrazioni stereotipate su chi eravamo o avremmo dovuto essere.
Messina, fine anni 50’. Lina viaggia, cambia lavoro, si innamora…si sposa. Ma dov’è lei, mentre tutto ciò avviene? Dov’è il suo corpo e i colori che lo animano?
L’esito di questa ricerca storica sulle emozioni che hanno colorato la vita di un soggetto “minore” della storia del sud Italia è un ritratto singolare in movimento: un corpo in scoperta del proprio spazio di libertà tra limiti e possibilità fisiche e culturali.

Sull’artista
Fabiana Mercadante è una scrittrice, videografa e performer italiana. La sua ricerca artistica si svolge intorno alla relazione tra corpi, storia e città, con la creazione di ibridazioni che intersecano teatro, danza e video-documentario.
Conduce attualmente un Ph.D in arti performative per l’Università di Lisboa, interessandosi all’antropologia teatrale, allo studio dei processi creativi, alla relazione tra espressione corporea e auto-censura artistica nella cultura italiana.
Nel 2016 ha fondato il Flooding Lab, collettivo nomade di ricerca sul corpo politico e narrazioni.
A partire dall’esplorazione di pratiche performative e lo studio dell’effimero legato alla presenza, il collettivo sviluppa performance site-specific, coinvolgendo le comunità locali e soggetti non necessariamente professionisti delle arti performative.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *