Presente Imperfetto-Laboratorio sulla performatività

Presente Imperfetto.

Laboratorio sulla performatività.

Corpi fantasma, nomadi, in transizione, attraversano la cultura italiana trasformando, silenziosamente, modelli, ruoli, stereotipi.

Nel loro silenzio di presenze senza voce si aggirano, nella quotidianità geografica italiana, altre geografie emotive, singolarità che si traducono in relazioni possibili, non ancora divenute testi.

Da questo parte Presente Imperfetto, dove si condivideranno pratiche di scrittura e performatività attraverso l’espressione mimico-corporea. Sperimenteremo le possibilità di traduzione e comprensione dell’Altro partendo dai nostri corpi con i loro limiti e potenzialità.

Assieme agli studenti stranieri della scuola di italiano di Camere D’aria incontreremo la lingua e la cultura italiana contemporanee a partire dalla nostra singolare sensibilità biologica traducendo, grazie alla guida degli insegnati e della conduttrice, gesti e avvenimenti della quotidianità in un processo creativo condiviso.

L’esperienza, aperta agli studenti della scuola di italiano e ad aspiranti performer e scrittori (con un piccolo contributo economico), vedrà il gruppo interagire ora nelle vesti di autori delle situazioni, ora come performer delle stesse.

Il gruppo si riunirà tutti i mercoledì pomeriggio, dalle 17.00 alle 20.00 a partire dal 9 Ottobre e fino al 10 Dicembre.

Il laboratorio è aperto ad un massimo di 5 partecipanti ai quali chiediamo di contattarci inviando una breve presentazione video (max 30 secondi).

Il costo di partecipazione al laboratorio è di 50.00 € + 6€ di tessera Ancescao.

 

Per info e contatti:

fab.mercadante@gmail.com

Sulla conduttrice

Fabiana Mercadante è videografa e performer. La sua ricerca si svolge intorno alla relazione tra corpi, storia e città, con la creazione di ibridazioni artistiche che intersecano video, archivio e live performance.

Conduce attualmente un Ph.D in arti performative per l’Università di Lisboa, interessandosi all’antropologia teatrale, allo studio dei processi creativi e al tema della relazione tra espressione corporea e auto-censura nella società italiana contemporanea.

Giunto alla sua seconda edizione, Presente Imperfetto nasce a Lisboa, dove Fabiana mette insieme un gruppo di 5 giovani donne (tra i 19 e i 40 anni) con le quali sviluppa la pièce “Morfologia do Caos”, sperimentando una metodologia della scrittura e della presenza scenica basate sul rapporto tra corpo e città.

L’opera è stata rappresentata nel Luglio 2018 nello spazio multidisciplinare “ANjos70” (Lisboa).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *