E-venti

Sono passati 100 anni dall’incendio che distrusse la città di Smirne nel 1922. La Grande Catastrofe che ne seguì, fu segnata dalla fuga e dalla deportazione di più di un milione di Greci. Molti di quegli uomini e donne diventarono ‘rebétes’: per non lasciare soccombere, nel nuovo esilio, la loro memoria anatolica. Una volta nella Grecia continentale, i più si trovavano catapultati in luoghi malfamati, come il Pireo, ma che erano anche fra i più celebrati dalle canzoni che oggi ascoltiamo sui primi vinili della storia. Da allora, il Pireo non fu più solo il porto di Atene. Ma la capitale di una nuova esistenza, dove il destino dei profughi si intrecciava a quello di chiunque avesse lasciato la propria casa alle spalle alla ricerca di lavoro.

Il gruppo Emporium propone una serata di canzoni “rebetike”, in ricordo di quegli anni e di quelle passioni.

Il gruppo è composto da Davide Luciani (chitarra) e Isabella Daddi (voce), e per la serata sarà esteso a Dimitris Kotsiouros (bouzouki). Davide Luciani ha suonato all’interno di altre formazioni musicali di genere rebetiko, ha avuto occasione di esibirsi al teatro LabArca di Milano, e più recentemente, al festival delle Culture dal mondo 2021 di Castenaso (Bologna). Quell’evento ha visto anche la partecipazione di Isabella Daddi, che ha dato al gruppo la sua voce, la sua esperienza teatrale e di sperimentazione musicale. Dimitris Kotsiouros vanta invece di una lunga esperienza musicale professionale, legata soprattutto alla sua formazione musicale rebetika Evì Evàn, attiva in Italia da più di vent’anni.



FUORI DAL BOSCO!

 Prima, grande festa di autofinanziamento del nostro progetto di Scuola Primaria Parentale Creativity Garden di Pianoro.

Sarà una giornata all’ insegna della socialità, dell’ arte, della musica, pensata per adultə e piccinə, il cui totale ricavato andrà a sostegno delle famiglie aderenti al progetto 

Vieni a conoscerci e a festeggiare insieme a noi!!!

Dalle ore 11 alle 19

– laboratorio di PITTURA SU STOFFA (0-99) a cura dei Creativity Parents

– laboratorio di SERIGRAFIA (0-99) a cura di Arikiki Stamperia

– banchetti e autoproduzioni a cura dei Creativity Parents

– mercatino second hand & vintage favoloso a cura di Azzurra Manetti aka poeticsofspace

– mercatino delle bambine e bambini del Creativity Garden

– pranzo sociale e vin brulè 

–  Bookcrossing: porta il tuo libro e prendine uno!

– “Storytime with Bee”, letture in inglese con Bea

– “Letture dal Bosco”, letture in italiano con Pannocchia

Dalle 19 in poi:

aperitivo e ancheggiamenti in compagnia di:

-CLEPTO CANTAUTORATO BOLOGNESE in concerto (Forrò Coco Ciranda Arrasta pè Samba MPB)

– Girovelle Psicotroniche Selektors TABACHE & POL djset

– FREMEN live

Ingresso ad offerta libera e consapevole 



DE LUAR & THE STRETDOSE+ Mind Caravan

20-22 Concerto

22-23 open jam 

De Luar and The Streetdose sono un gruppo rock psichedelico greco, formatosi a Corfù nel 2018. La loro musica fonde i riff rock n ‘roll e le melodie di ispirazione folk con i ritmi aggressivi della giungla ed elementi sonori elettronici. 

Mind Caravan è un duo di Atene. Voce, chitarra e batteria si coordinano per creare melodie profonde e vibrazioni fresche. Hanno un’estetica particolare e sono influenzati da una vasta gamma di generi musicali, da alcuni mood rock n’ roll / garage, fino alla musica indie ed ai groove neo soul. 

Insieme ci faranno ballare sulle note dei loro strumenti!

Offerta libera Consapevole

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial