Questione di Centesimi – Sogno di un operaio

3° Appuntamento della Rassegna Oltre L’ombelico

Sabato 16 dicembre ore 21
Anteprima di Questione di Centesimi – Sogno di un Operaio

di e con Pasquale Faraco
regia Paolo Schena
Luci, suono e scena: Dragan Miladinovic
una produzione MaF – Massa a Fuoco

Per informazioni e prenotazioni:
cameredariainfo@gmail.com
3396171306

Natale fai da te: Reinventa la tua sedia

Natale Fai da Te: reinventa la tua sedia

Laboratorio di restyling sedie, per creare e reinventare la tua sedia.
Un’idea originale in vista del Natale.

Ci vediamo:
mercoledì 6, lunedì 11, mercoledì 13 Dicembre, a partire dalle ore 15:00.

Laboratorio gratuito, verrà chiesto un contributo per colla e vernici.

CirCena

Sabato 9 Dicembree, dalle ore 20:00

CENA DI AUTOFINANZIAMENTO a sostegno del Progetto “MONTAGNOLA OPEN CIRCUS”


Cari amici e amiche,
siete invitati alla serata della Circena, serata nella quale potrete sostenere e conoscere in profondità il suddetto progetto, in cui avrete l’occasione di lasciarvi trascinare nella bizzarra atmosfera creata per voi dal gruppo di folli camerieri teatranti/circensi accompagnati da musici superdivertenti, i quali vi faranno gustare le prelibatezze della nostra cucina, preparata grazie all’aiuto prezioso della capocuoca Nora.
Dopo cena potremo, per chi vorrà, sperimentare tutti insieme alcuni dei nostri giochi teatrali/circensi, sviluppando divertenti dinamiche di gruppo, o alternativamente declinare sui giochi da tavolo.

MENU’
Primo: orecchiette con i broccoli
Secondo: cotolette di verdure con hummus
Dolce: crostata casalinga e salame di cioccolato vegano

Aderite numerosi ma telefonate!

Per maggiori info e prenotazioni:
Elio 329 44 54 998
FB Montagnola Open Circus
montagnolaopencircus@gmail.com

Due parole sul progetto:

Il circo sociale è un tipo di intervento che agisce attraverso l’arte circense in contesti di disagio e difficoltà. È una pratica che coniuga la dimensione artistica e performativa del circo con strategie di intervento per promuovere lo sviluppo comunitario e la coesione sociale. L’obiettivo principale non è quello di apprendere le arti circensi, ma piuttosto di sostenere lo sviluppo personale e sociale dei partecipanti attraverso la partecipazione ad esperienza positive tra pari.
Il progetto Montagnola Open Circus dell’Ass. Oltre, ha l’obiettivo, ambizioso, di agire un cambiamento, attraverso lo strumento circo, all’interno del Parco della Montagnola di Bologna,diffusamente identificato come luogo di cosiddetto “degrado”. Protagonisti del tessuto sociale del Parco sono, prevalentemente, giovani stranieri, di recente immigrazione, per i quali i traffici illegali rappresentano l’unica fonte di sostentamento, a fronte di un mancato o fallito percorso di integrazione sociale. Per molti dei ragazzi stranieri, la Montagnola non costituisce solamente luogo di lavoro ma anche luogo di vita, dove dormire e fare vita sociale.
Attraverso il progetto Montagnola Open Circus, vorremmo coinvolgere i ragazzi migranti, in un’attività di laboratorio creativo costante e duraturo, che, non solo costituisca una forma alternativa di socialità e di svago, ma anche un’occasione di fare formazione e imparare l’arte del circo. Il laboratorio vuole configurarsi come un ambiente sicuro e protetto, distaccato dal quotidiano spesso legata ad esperienze di disagio ed emarginazione, aperto a chiunque voglia farne parte. Infine, vorremmo che tutto questo potesse costituire, per i ragazzi migranti, un’occasione legale di reddito, attraverso la creazione di uno spettacolo finale aperto a tutta la cittadinanza.
Abbiamo già fatto i primi passi, ma per continuare abbiamo bisogno del vostro sostegno!!

Il progetto Montagnola Open Circus è cominciato a settembre 2017, nel parco, all’aperto, sotto il sole dell’autunno. Da Gennaio, grazie ai contributi raccolti in questa occasione ed alla collaborazione di Antoniano ed Arci, ci sposteremo all’interno della tensostruttura/teatrino al centro del parco e potremo proseguire le nostre attività nonostante le intemperie dell’inverno.

Le attività riprenderanno lunedì 8 gennaio e si svolgeranno ogni lunedì dalle 16 alle 19.

Vi aspettiamo!

CAMBIO ARMADIO

DOMENICA 3 DICEMBRE DALLE ORE 16:00

BARATTO DI ABBIGLIAMENTO, ACCESSORI e LIBRI

MERENDA E VIN BRULE’ PAR TòT

 

COME FUNZIONA IL CAMBIO ARMADIO

Porta 10 capi di abbigliamento e/o accessori puliti, in buono stato e che non indossi più. All’ingresso i sarti di Camere d’Aria giudicheranno i tuoi capi in base al livello di “fashionabilità” e avrai libero accesso alla scelta di nuovi capi dello stesso livello.

Sarà un modo divertente per rinnovare il tuo guardaroba senza spendere nulla e compiere un gesto etico verso l’ambiente.

Porta anche dei libri da scambiare!!!!!

 

Per informazioni: cameredariainfo@gmail.com

SartOfficina

Da Mercoledì 8 Novembre alle ore 10:30 apre la Sartofficina!!!


L’inverno si avvicina, vuoi provare a cucire uno sciarpuccio?!


Per informazioni: 3396171306 Silvia

Corso di ukulele per principianti

Corso di ukulele per principianti

 

A gentile richiesta torna a Camere d’Aria il corso di ukulele per principianti.


Non hai MAI suonato nulla e ti piacerebbe iniziare proprio da questo piccolo e simpatico struemento a corde? Ecco il corso adatto a te!


Il corso di introduzione si svolgerà il lunedì dalle 19.00 alle 20.30 per tre settimane a partire dal 27 novembre.


Contattatemi via mail per avere info, dettagli e per effettuare le iscrizioni.

laurafrancaviglia@gmail.com

Il Manifesto delle Sbattone

Domenica 19 Novembre alle ore 21:00

Il Manifesto delle Sbattone

Le Cadavere Squisite sono un collettivo di attrici, performer, clown e musiciste – Samuela Bacchereti, Sara Brugnolo, Rita Felicetti, Bianca Ferricelli, Raffaella Pirozzi, Anna Schirru – che dopo un laboratorio di scrittura a cura di Rita Felicetti hanno creato uno spettacolo con i testi scritti a più mani, grazie al gioco caro ai Surrealisti, il “Cadavre Exquisit”.

Nasce così un nuovo Manifesto:

Il Manifesto delle Sbattone, uno sfogo intimo, collettico, privato e condiviso.
Spettacolo comico e surreale che coinvolge il pubblico nella scrittura drammaturgica di questo gioco, che non ha nè inizio, nè fine…..

Per informazioni e prenotazioni:
cameredariainfo@gmail.com
3396171306 Silvia

Laboratorio di Tigelle

Laboratorio di Tigelle
Condotto da Nora

Ci vediamo a Camere d’aria per mettere le mani in pasta e creare buonissime tigelle!!!

Sabato 18 Novembre dalle ore 17:00

A fine giornata mangeremo insieme le tigelle e per chi partecipa ci sarà la possibilità di assistere al secondo appuntamento della nostra rassegna teatrale Oltre l’ombelico: L’epitaffio del Griffo.

Per informazioni e prenotazioni:

Nora 3477377696
Silvia 3396171306
Email: cameredariainfo@gmail.com

L’epitaffio del Griffo

Sabato 18 novembre alle ore 21:00

Secondo appuntamento della rassegna Oltre l’ombelico:

L’epitaffio del Griffo
Di e con: Giovanni Martucci
Regia, mixer: Marina Santoro

Testo vincitore della decima edizione del Premio Unicoop Tirreno per testi di monologhi del Festival Stella d’oro 2016 di Allerona.
Progetto vincitore del bando di residenza artistica “Villa Pini 2017/2018” promosso da Emilia Romagna Teatro Fondazione/Arena del Sole.

Il protagonista di questa storia – ispirata ad un personaggio storico dal genio misconosciuto- accusato di omicidio e imprigionato in attesa di essere giustiziato, e’ combattuto tra la rassegnata accettazione della triste sorte di scomparire nel nulla senza lasciare alcuna traccia di se’ e l’irata rivendicazione della paternità della propria opera. Per essere riconosciuto come artista, anche se solo in punto di morte.

Per informazioni e prenotazioni:

email: cameredariainfo@gmail.com
3396171306

La Costruzione Di Un Monologo: “Karate Kills”

Partendo dal testo “Karate kills” analizzeremo come si costruisce un monologo: lo spunto per la scrittura, l’urgenza (o bisogno) di comunicare, le possibili fonti d’ispirazione (musica, cinema, letteratura, pittura, storia) e l’importanza dell’esperienza personale, reale o immaginaria.

https://www.youtube.com/watch?v=3HvN7Jrxmf0

Giorni e orari: martedì 14, mercoledì 15, giovedì 16 Novembre dalle 18 alle 19,30.
Modifiche agli orari potranno essere concordate con i partecipanti.

Giovanni Martucci, autore e interprete.

Tra i suoi testi teatrali:
– Karate kills: selezionato alla quarta edizione del Festival 2014 di monologhi teatrali “UNO 4” di Firenze per la regia e interpretazione dello stesso autore; selezionato alla quarta edizione del “NOpS Festival” di Roma organizzato da Nogu Teatro.
– A Milano che ora è?: selezionato al 2° Premio Centro alla drammaturgia 2014 per attori e testi di monologhi e al 1° Festival di Corti Teatrali del Calàbbria Teatro Festival per la regia e interpretazione dello stesso autore; selezionato alla quinta edizione del “NOpS Festival” di Roma organizzato da Nogu Teatro e vincitore del premio come miglior testo.
– Interdetta: selezionato alla sesta edizione del “NOpS Festival” di Roma organizzato da Nogu Teatro e vincitore del premio come miglior testo.
– L’epitaffio del Griffo: vincitore della decima edizione del Premio Unicoop Tirreno per testi di Monologhi del Festival Stella d’Oro 2016 di Allerona.
– Prenditi il mio posto: selezionato all’ottava edizione del “NOpS Festival” di Roma organizzato da Nogu Teatro.
Dall’incontro con Marina Santoro nasce il progetto per la messa in scena del testo “L’epitaffio del Griffo”, vincitore del bando di residenza artistica “Villa Pini 2017/2018” promosso da Emilia Romagna Teatro Fondazione \ Arena del Sole.

Per informazioni e prenotazioni:
e-mail: cameredariainfo@gmail.com
cell. +39 339.6171306